Live Sicilia

fotovoltaico

Pannelli nelle scuole cittadine
Finanziamento da 424mila euro


Articolo letto 1.092 volte
VOTA
0/5
0 voti

Catania, comune, fotovoltaico, scuole, Economia
CATANIA - Impianti fotovoltaici sono già in funzione in 32 scuole comunali, realizzati a scopo sperimentale e didattico con un progetto cofinanziato dal Comune di Catania e dalla Regione Siciliana. Il piano per la diffusione delle energie rinnovabili, la cui realizzazione è stata effettuata con asta pubblica ,è stato finanziato dalla Regione siciliana per circa 424 mila euro e per il rimanente importo di 464.835,56 euro con un mutuo della cassa Depositi e prestiti contratto nel 2005. I plessi scolastici, individuati dopo un’attenta analisi per verificare se adatti ad accogliere i pannelli fotovoltaici per la posizione delle coperture favorevoli al soleggiamento diurno, favoriscono una riduzione delle emissioni atmosferiche di Co2 e hanno valenza didattica sia per gli alunni che per gli insegnanti.

“Si tratta di un progetto che era rimato fermo e che abbiamo ritenuto di portare avanti come buon esempio di un’Amministrazione che guarda all’oggi ma anche al domani -ha spiegato il sindaco Raffaele Stancanelli-. Le scuole con i loro impianti, seppure di piccola portata, risparmiano in senso economico, migliorano la qualità dell’aria e soprattutto fanno da traino allo sviluppo dell’energia rinnovabile pulita ed ecologica”. Un impianto fotovoltaico è costituito da più moduli fotovoltaici che sfruttano l'energia solare per produrre energia elettrica mediante effetto fotovoltaico. Progetto e direzione lavori, eseguiti nell’ambito dell’assessorato alle manutenzioni comunali retto da Giuseppe Marletta, sono stati curati dai tecnici Daniele Centineo e Alfio Gullotta, mentre Responsabile Unico del Procedimento è stata curata da Fabrizio D’Emilio. Gli impianti fotovoltaici seppur in modo sperimentale svilupperanno complessivamente 68,00 Kw/h di energia elettrica pulita, con un risparmio quantificato in 25 mila euro annui.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php