Live Sicilia

Manifestazione Nazionale Pdl

In 5000 dalla Sicilia, Giibino:
“Giornata di democrazia”


Articolo letto 2.122 volte
VOTA
0/5
0 voti

Catania, giovanni la via, pdl, roma, silivio berlusconi, Vincenzo Gibiino, Politica

La delegazione catanese del Pdl in partenza per la manifestazione nazionale



CATANIA - Cinquemila persone da tutta la Sicilia. Quattordici pullman dalla sola provincia etnea. Otto quelli partiti alle ore undici di ieri sera da piazzale Asia. L'appuntamento era davanti al centro fieristico “Le Ciminiere”. Sono soprattutto i giovani a partire. L'obiettivo è Roma, dove, dalle ore 15.00, prenderà il via la manifestazione nazionale del Pdl “Tutti con Silvio”. Ci spiega Giovanni La Magna, uno degli organizzatori della trasferta: “Non avremo neanche il tempo di vedere Roma. Ma, nonostante gli sforzi organizzativi, ad oggi siamo sicuri – ha aggiunto- che qualora si andasse al voto vincerebbe la Destra”.

Vincenzo Gibiino



Ad approfondire il senso politico di questo evento è il neo senatore Vincenzo Gibiino, che ha spiegato a LiveSiciliaCatania: “Dopo la grande manifestazione pacifica dei parlamentari azzurri davanti al tribunale di Milano, è da aspettarsi per domani una grande giornata di democrazia. Andiamo a Roma – ha aggiunto- per chiedere a tutti di riflettere sull'attuale situazione che sta attraversando il paese. Il nostro – ha concluso- è uno sforzo in favore della libertà”.

Un posto in pullman c'è pure per l'europarlamentare Giovanni La Via, il quale ha riferito a LiveSiciliaCatania: “Mi trovo a mio agio in viaggio, basti pensare che ogni anno prendo più di 240 voli per andare a Strasburgo”. Sulla manifestazione romana riferisce l'europarlamentare: “Vedo grande entusiasmo. É un momento assai delicato del paese, il Pd - ha aggiunto- non può trovare da solo la quadra. Il Pdl è a disposizione per le larghe intese e per alcune grandi riforme che erano presenti nel programma elettorale dei due partiti. Non ci sono alternative, non si può tornare al voto – ha chiosato l'europarlamentare- con questa legge che non garantisce alcuna governabilità”.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php