Live Sicilia

ELEZIONE A CASERTA

Confindustria giovani, Ontario
alla guida del mezzogiorno


Articolo letto 5.059 volte
VOTA
5/5
4 voti

Catania, confindustria, giovani confindustria, Silvio Ontario, Economia

L'assemblea a Caserta dei Giovani Industriali



CATANIA - Ieri pomeriggio, a Caserta, l’assemblea privata ha eletto all’unanimità Silvio Ontario, presidente del Comitato del Mezzogiorno dei giovani imprenditori di Confindustria che ha già chiari gli obiettivi del suo mandato: creazione d'impresa, sviluppo e legalità per la definizione di un sano ecosistema imprenditoriale basato sui giovani e sullo sviluppo.

Catanese, con un passato da presidente dei giovani imprenditori di Confindustria Sicilia e vice presidente di Confindustria Sicilia e Catania, il neo eletto accetta con entusiasmo e determinazione la nuova sfida raccogliendo l’eredità lasciata dal past president, Lorenzo Pagliuca, colui che – sottolinea Silvio Ontario - grazie all’instancabile e fruttuoso lavoro svolto, ha dato lustro al nostro mezzogiorno e a tutto il movimento dei giovani imprenditori di Confindustria”.

Nomina aspettata?

Silvio Ontario con il past president Pagliuca



“No, nomina guadagnata- dichiara soddisfatto Ontario- grazie al lavoro fin qui svolto e che parte dai giovani, dalla creazione di impresa e dalla positiva esperienza di ImprendiSicilia, lo sportello gratuito dedicato ai giovani che vogliono avviare start up, inaugurato appena un anno fa a Catania, ed esteso a tutto il territorio nazionale con ImprendItalia”.

Silvio Ontario inizia questo percorso la cui meta è la creazione di un ecosistema imprenditoriale cosicché si possa trasformare il pesante periodo di crisi in un'occasione di rilancio e crescita con azioni concrete. Il modus operandi si baserà su tre parole chiave: startup, internazionalizzazione e legalità, principio quest’ultimo figlio di una cultura che caratterizza tutte le consociate Confindustria e che si vuole esportare. “La battaglia per la legalità – aggiunge il neopesidente – è stata da sempre condotta dai presidenti Ivan LoBello e Antonello Montante e rappresenta la base che alimenta positivamente tutto l'ecosistema”.

“Startup, internazionalizzazione e legalità – dichiara ai microfoni di livesiciliacatania - sono le precondizioni necessarie per poter parlare di sviluppo dell’area del Mezzogiorno, in grado di attrarre investimenti, di aprirsi all’internazionalizzazione, di offrire opportunità ai giovani che vogliono creare impresa in un contesto – ribadisce - di rispetto delle regole, prima tra tutte la legalità”.

In linea con l’intera strategia evidenziata la missione, promossa dal Comitato del Mezzogiorno, che porterà a fine aprile i giovani imprenditori di Confindustria in Silicon Valley, negli Stati Uniti; la prima di una serie di iniziative sulle quali il nuovo presidente del Comitato si impegnerà durante tutto il suo mandato, forte anche della sua esperienza di giovane imprenditore nel settore del global service sanitario e da pochi anni anche in quello dell’edilizia.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php