Live Sicilia

DIREZIONE PROVINCIALE SIAP

Sicurezza e diritti dei poliziotti
Vendemmia: "Risorse carenti"


Articolo letto 877 volte
VOTA
5/5
1 voto

Catania, polizia, Siap, sicurezza, Tommaso Vendemmia, Cronaca
CATANIA - Si è svolta stamani, in Questura, la Direzione Provinciale Siap per discutere della situazione legata alla Sicurezza e ai diritti dei poliziotti. Due temi legati tra loro da un comune denominatore cioè gli organici della questura e la mobilità del interna del personale bloccata, questioni che stanno producendo una diminuzione di personale su strada. Al dibattito erano presenti una quarantina di colleghi e componenti della direzione, che hanno anche discusso delle gravi carenze degli uffici della Provincia. Oltre le ripercussioni negative dettate dai tagli che hanno ridotto mezzi e uomini, Catania soffre per una situazione logistica inverosimile complice in negativo l’assenza di politiche locali. Abbiamo naturalmente dato atto dell’apertura da parte dell’amministrazione comunale sulla questione del Commissariato Librino e speriamo che al più presto il Questore si adoperi per assegnare congruo personale.

Emerge però una grave situazione per i commissariati sezionali e per il Reparto Volante che al solito rimane senza mezzi sufficienti per formare almeno sei equipaggi, sufficienti per dare risposte alla domanda dei cittadini. In piena crisi i commissariati distaccati specialmente Adrano e Caltagirone. Il primo per mancanza di struttura e di mezzi, il secondo perche oltre ad affrontare la complessità del territorio deve fare i conti con il problema del CARA di Mineo. Recentemente il centro ha dovuto avere assegnati operatori catanesi sottraendoli dal territorio, per via delle liquidazioni dei cittadini stranieri. Segnaliamo che il personale destinato al CARA era stato inviato dal Dipartimento e che le risorse economiche necessarie erano assegnate dal fondo europeo. Oggi invece tutto grava sulla questura e il personale attende ancora i pagamenti dallo scorso ottobre mentre il presente e futuro sarà incerto. Un altro peso sulla sicurezza dei catanesi.

Siamo certi che il Questore darà giusto impulso alla risoluzione di problematiche a beneficio dei cittadini, ma il Siap, sindacato da sempre sensibile alla sicurezza della città, come giusto che sia, non potrà fare a meno di chiedere le condizioni necessarie per tutelare i poliziotti e la loro sicurezza. Al termine della riunione è giunta la notizia del decesso del Capo della Polizia Prefetto Manganelli, una perdita umana e professionale che ci lascia profondamente rattristati.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php