Lapilli e sabbia vulcanica sulle strade. A Santa Venerina ieri notte si è combattuto ancora con la cenere: le interviste ai cittadini e al sindaco.