Live Sicilia

Nominati due assessori

Bronte, rimpasto in giunta
Firrarello rompe con l'Udc


Articolo letto 4.499 volte
VOTA
3/5
2 voti

bronte, firrarello, giunta, pdl, udc, Politica

Da sx Maria De Luca, Firrarello, Anna Maria Carugno e Mario Bonsignore



CATANIA - Nuove nomine nella Giunta Comunale di Bronte, presieduta da Pino Firrarello, è di stamane la nomina di Maria De Luca, consigliere comunale eletta nella lista del Pdl, e di Mario Bonsignore, candidato alle ultime elezioni provinciali nella lista del Pdl. I due prendono il posto di Nunzio Castiglione, dimessosi qualche mese fa, e di Enzo Bonina che ha rassegnato le proprie dimissioni. Maria De Luca, avrà le deleghe relative alla Pubblica Istruzione e Centro Anziani, mentre Mario Bonsignore avrà le deleghe del Turismo e Beni Culturali. La De Luca è già stata in passato nella giunta del precedente mandato di Firrarello, Mario Bonsignore, invece, in passato è stato capogruppo di Forza Italia al Comune di Bronte, e ha ricoperto vari incarichi nell’Associazione dei Comuni e nel Parco dell’Etna. Al posto di Maria De Luca, ora, dovrebbe entrare in consiglio Maurizio Fichera, primo dei non eletti alle ultime elezioni.

Oggi è stato anche il giorno della nuova segretaria al Comune di Bronte, che sarà la dottoressa Anna Maria Carugno, proveniente dal Comune di S. Lucia Del Mela. La nomina dei due nuovi assessori di chiara area Pdl, potrebbe sancire la rottura con l’Udc, che nei giorni scorsi aveva dichiarato che il nome dato al Sindaco dal loro gruppo non era stato apprezzato. Contattato da noi, il Coordinatore Comunale, nonché capo gruppo in Consiglio Comunale Giuseppe Di Mulo non ha voluto, al momento, rilasciare dichiarazioni, ma sicuramente, se non è stato chiamato nessuno vicino all’Udc qualche problema ci sarà. Senza i due Consiglieri dell’Udc, semmai ci fosse rottura, Firrarello avrebbe sempre 11 Consiglieri, contro i 9 della minoranza.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php