Live Sicilia

Nera e dintorni

Beccati con 4,5 Kg di marijuana
In due finiscono in manette


Articolo letto 1.646 volte
VOTA
3/5
2 voti

acireale, carabinieri, spaccio di droga, Cronaca, Le firme
ACIREALE - I Carabinieri della Compagnia di Acireale hanno arrestato Ignazio Musmarra, 23enne, pregiudicato sottoposto all’obbligo della firma, e B.G., 46enne, per detenzione e spaccio di marijuana. Stanotte, a conclusione di un’articolata attività info-investigativa finalizzata al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, i militari hanno fatto irruzione all’interno di un’abitazione in via San Piero Patti ad Acireale sorprendendo i due mentre confezionavano alcune dosi di marijuana. Nella circostanza, i militari hanno sequestrato 4,5 kg di "erba", di cui una parte già divisa in dosi, due bilancini di precisione e 1.000 euro in contanti, ritenuti il provento dell’attività di spaccio.

La droga immessa sul mercato avrebbe fruttato agli spacciatori non meno di 45 mila euro. I due arrestati sono stati tradotti nel carcere di Piazza Lanza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria etnea.

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php