Live Sicilia

Il dopopartita

Maran è raggiante:
"Vittoria che fa sognare"


Articolo letto 1.274 volte
VOTA
0/5
0 voti

calcio, Catania, serie a, stadio massimino, udinese, Sport
CATANIA. Obiettivo raggiunto per mister Maran. C'erano da cancellare i risultati negativi delle ultime due gare. Vittoria ottenuta ed Europa che torna alla portata dei rossoazzurri. "È stata una gara difficile contro una squadra che si è chiusa bene e ripartiva spesso - esordisce mago Maran -.. Nella ripresa e' emersa la nostra voglia di vincere e lo abbiamo fatto segnando gol splendidi, l'unico modo per avere la meglio. I miei giocatori hanno sciorinato qualità e quantità. Stavo per mandare in campo Bergessio ma poi, dopo il 2-0, ho preferito non rischiarlo. La vittoria di oggi ci permette di continuare a sognare. Nelle difficoltà del primo tempo, siamo riusciti a trovare la forza per vincere la gara sfruttando al meglio gli spazi. Il primo gol ha cambiato le cose e poi tutto e' stato più facile. Le ultime due partite perse hanno determinato molta rabbia in noi ed oggi abbiamo reagito al meglio, ponendo definitivamente nel dimenticatoio due sconfitte immeritate maturate contro Inter e Juve. Aspettiamo di vedere la classifica domani sera, dopo che avranno giocato le altre".

Di tutt'altro umore, e non potrebbe essere diversamente, mister Francesco Guidolin che però elogia oltremodo i suoi: "cAbbiamo preso un uno-due che poteva schiantare un toro invece per il Catania ha fatto fatica a vincere più di quanto possa sembrare. La mia e' una squadra giovane e abbiano contrastato il Catania sino in fondo. Subito il gol, non ci siamo demoralizzati e ci abbiamo creduto sino in fondo. Sono contento della prestazione dei miei ragazzi. Non ho mai parlato di Europa ma ho sempre detto che potevamo avvicinarsi alle posizioni di alta classifica e possiamo farlo ancora. Il Catania ha molto entusiasmo e gioca insieme da quattro anni. Può cullare il sogno europeo e gli auguro di coronarlo. Sono stato molto chiaro: le mie parole sono state fraintese. Ho detto che ammiravo il Catania che ci sta davanti e che mi piacerebbe raggiungerlo. Ad Udine sanno che non è sempre possibile centrare il traguardo della qualificazione europea e per i nostri tifosi sono un ... Re! Abbiamo giocato alla pari col Catania malgrado le assenze. Mi piace molto giocare con il modulo attuato oggi. Credo di poterlo riproporre in seguito".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php