Live Sicilia

GIARRE

Emergenza cenere, Aimeri:
"Un piano per la pulizia"


Articolo letto 1.779 volte
VOTA
0/5
0 voti

Aimeri Ambiente, cenere, etna, giarre, pulizia cenere, Cronaca

La cenere nelle strade di Giarre dopo una delle ultime eruzioni dell'Etna



GIARRE - La copiosa pioggia di lapilli nel territorio comunale di Giarre continua a provocare pesanti disagi ai cittadini. In molte zone della città sono ancora presenti cumuli di sabbia non ancora raccolta e decine di sacchetti la cui presenza costante su strade e piazze determinano la formazione di micro discariche. Gli operatori di Aimeri tra non poche difficoltà hanno eseguito le operazioni di raccolta dei rifiuti coperti in larga parte dai sacchetti di cenere. Onde evitare la formazione di micro discariche (come purtroppo sta accadendo) e, nell’ottica di realizzare un servizio coordinato a beneficio dei cittadini, sarebbe auspicabile una maggiore collaborazione con il Comune e con le imprese incaricate per la raccolta della cenere vulcanica.

Cosi come fatto anche in passato Aimeri si dice disponibile ad eseguire gli interventi congiunti con le ditte incaricate di prelevare la cenere cosi da eliminare contestualmente sacchetti di sabbia e rifiuti. Tale collaborazione che, purtroppo ad oggi è mancata, diventa fondamentale nell’ottica di ottimizzare i servizi, restituendo ai cittadini giarresi una immagine più decorosa. Facciamo pertanto appello all’Amministrazione ed in particolare agli assessori all’Ecologia e Protezione civile, per disporre in tempi brevi l’avvio di un servizio coordinato con il supporto della Polizia locale.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php