Live Sicilia

VERSO LE COMUNALI

Un ciclone investe il Pd
Dopo Spataro lascia Condorelli


Articolo letto 2.221 volte
VOTA
5/5
1 voto

Catania, condorelli, elezioni, pd, spataro, Politica

Luca Spataro e Saro Condorelli



CATANIA - Le dimissioni del segretario provinciale, Luca Spataro hanno scatenato un vero effetto domino: questa mattina, infatti, Rosario Condorelli, segretario cittadino, si  è dimesso. Decisione scaturita dal contrasto con la scelta della direzione del Pd etneo di non fare svolgere primarie aperte per la scelta del candidato sindaco del capoluogo siciliano.

"Mi dimetto dall’incarico  - ha affermato Condorelli - perché mentre il Paese si interroga sulle percentuali di cambiamento necessarie per garantire la governabilità a tutti i livelli, qui si torna ad utilizzare metodi che non hanno nulla a che vedere con la nostra storia. Non posso non rendere evidente il mio disappunto rispetto a un metodo che ritenevamo sepolto e che non tiene conto dei segnali che i cittadini ci hanno lanciato. Ieri si sono scontrate due concezioni di intendere il partito: uno che nasce dal territorio e dalle scelte partecipate e l’altro che nasca da un accordo di esponenti di varia provenienza che impone un candidato sindaco. Non si può scegliere - conclude Condorelli -  il candidato sindaco di Catania senza affidarsi alle primarie"


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php