Live Sicilia

verso le amministrative

Bianco incontra Malafarina
Prove tecniche di alleanza


Articolo letto 1.496 volte
VOTA
3.7/5
3 voti

Antonio Malafarina, Catania, enzo bianco, sindaco, Politica
CATANIA - Iniziano a delinearsi i contorni del quadro delle coalizioni che correranno per la conquista della poltrona di primo cittadino. Oggi il candidato sindaco Enzo Bianco ha incontrato Antonio Malafarina, uno dei big del Megafono proprio per discutere delle convergenze programmatiche in vista delle prossime elezioni comunali di fine maggio. Nel corso del cordiale colloquio sono state verificate le condizioni per una possibile alleanza elettorale e sono stati affrontati i temi della drammatica crisi della città, prossima al dissesto finanziario e senza un chiaro progetto per lo sviluppo economico e sociale, dopo tredici anni di pessima amministrazione di centrodestra.

Bianco e Malafarina hanno sottolineato come la città sia colpita da una crisi anche morale, con una tolleranza inaccettabile verso ogni sorta di abuso e di illegalità. Sarà quindi necessario ripristinare le condizioni di vivibilità urbana in ogni aspetto, dalla sicurezza alla mobilità sul territorio, dando priorità alle politiche per l'occupazione giovanile.

In questo primo colloquio sono stati affrontati vari temi: turismo, commercio, nuove tecnologie, riqualificazione urbana, porto turistico e industriale, rinascita del centro storico, razionalizzazione e umanizzazione della sanità, attenzione per le attività produttive. Tutti argomenti che saranno meglio sviluppati nei prossimi incontri, anche alla presenza di qualificati collaboratori, di esperti, di esponenti della società civile, mettendo le basi per la stesura del Progetto Catania.

È emersa inoltre la necessità di dare rapidamente corso al disegno di legge regionale già presentato dal Governo Crocetta per qualificare il perimetro del Comune di Catania come città metropolitana e che potrà dar corso a importanti finanziamenti nazionali utili per la rinascita della città.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php