Live Sicilia

L'iniziativa

Spot sulla legalità di Litterio
In onda sugli autobus Amt


Articolo letto 2.933 volte
VOTA
5/5
4 voti

amt, Catania, spot legalità Litterio, Cronaca

Lo spot trasmesso sugli autobus urbani cittadini



CATANIA -Non lo voleva trasmettere nessuno e adesso andrà in onda addirittura sugli autobus dell'Amt. Lo spot sulla legalità con Enrico Guarneri protagonista, che le televisioni locali avevano rifiutato di trasmettere a titolo gratuito e per il quale LivesiciliaCatania ha fatto una vera e propria battaglia, sarà mandato in onda sugli schermi delle vetture dell'Azienda metropolitana trasporti di Catania.

Ad annunciarlo, Alessandro Di Graziano, vice presidente Amt, che spiega a LivesiciliaCatania la filosofia alla base della scelta di dare visibilità allo spot con Litterio sugli autobus urbani. "L’azienda dispone di circa 50 vetture dotate di appositi video per l’informazione all’utenza nel tempo poco utilizzati - racconta Di Graziano. Leggendo delle difficoltà che un’associazione di cittadini che opera per la nostra città può incontrare per veicolare i propri messaggi - continua - è quindi venuta l’idea di utilizzare gli strumenti a disposizione non solo come mezzi di comunicazione “tecnica” all’utenza, ma anche come mezzi “itineranti” di diffusione di piccoli grandi gesti fatti per la nostra città e lo spot dell'associazione Cives pro civitate con testimonial Enrico Guarneri, segna l’inizio di questo piccola azione di collaborazione tra azienda e volontariato che permetterà, attraverso un apposito regolamento, alle associazioni e alle istituzioni di poter diffondere messaggi educativi e sociali".

Lo spot di Litterio sarà dunque il primo di una lunga serie. "Riteniamo che questi siano segnali che rafforzino il concetto “pubblico” del servizio di trasporto che la nostra azienda, tra mille difficoltà, cerca di offrire giornalmente alla città - prosegue il vicepresidente Amt. Questa iniziativa ha come obiettivo quello di iniziare una collaborazione sinergica e fattiva con la società civile al fine di sensibilizzare l'opinione pubblica al rispetto del nostro territorio - conclude - con video diffusi da autobus che si spostano (e vivono) nelle strade della nostra città e che idealmente trasmettono messaggi di attenzione a quanto e quanti ci circondano".

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php