Live Sicilia

MEDICINA

Nuova valvola transcatetere
Impianto al Ferrarotto


Articolo letto 2.051 volte
VOTA
0/5
0 voti

cardiologia, ferrarotto, medicina, tamburino
CATANIA - E' stata impiantata a Catania, per la prima volta in Italia, la nuova valvola transcatetere Portico. L'intervento è stato eseguito dal prof. Corrado Tamburino, direttore del dipartimento Cardio-toraco-vascolare all'ospedale Ferrarotto, su una donna anziana affetta da severa degenerazione della valvola aortica e considerata inoperabile. "La stenosi aortica degenerativa - spiega il prof. Tamburino - è una patologia progressiva che colpisce pazienti anziani e diversamente da quanto si pensa è molto frequente: ha un'incidenza del 5-7% nella popolazione anziana. La tecnica percutanea è semplice ma complessa allo stesso tempo e presenta alcune limitazioni legate alla tecnologia fino ad ora disponibile. Portico è una valvola di nuova generazione che permette di risolvere alcune difficoltà legate alla procedura, come l'impianto di pacemaker".

"Confidiamo - conclude Tamburino - che questa tecnologia ci permetterà di ottenere risultati migliori proprio in quei pazienti considerati inoperabili". La valvola, progettata per pazienti affetti da stenosi aortica grave non operabili con la tradizionale tecnica carchiochirurgica a cuore aperto con circolazione extracorporea, viene impiantata attraverso una piccola incisione nell'arteria femorale, l'arteria principale della gamba. Questo evita di sottoporre il paziente a un lungo e complesso intervento cardiopolmonare, durante il quale una macchina cuore-polmone sostituisce la funzione cardio-polmonare.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php