Live Sicilia

"Svuotano" due vetture:
arrestati dalla Polizia


Articolo letto 1.924 volte
VOTA
3.8/5
4 voti

arresti, Catania, polizia, Le firme
CATANIA. All’alba di stamane, agenti della Squadra Volanti hano arrestato il 23enne Ivan Stimoli ed il 22enne Michele Cuffari con l'accusa di furto aggravato e danneggiamento. In particolare, alle ore 4.00 circa, transitando nei pressi di piazza Tivoli, la pattuglia ha incrociato una Smart che, alla vista dei poliziotti, si è subito allontanata; una condotta che ha fortemente insospettito gli agenti i quali, dopo un breve inseguimento, hanno bloccato la vettura per controllarne gli occupanti.

I sospetti degli agenti, indotti anche dal fare reticente dei due giovani, sono stati confermati dal rinvenimento all’interno dell’auto di un’autoradio, due cacciaviti, due telecomandi, un navigatore satellitare e di una “tenda parasole” di cui gli stessi non sapevano giustificare il possesso; è stato rinvenuto, inoltre, un portafogli, contenente 50 euro, appartenente a una persona residente nelle vicinanze. All’ormai evidente provenienza furtiva degli oggetti, i giovani hanno confessato di aver scassinato due autovetture posteggiate all’interno di un vicino residence, depredandole del contenuto. Gli oggetti rubati sono stati riconsegnati ai proprietari, mentre entrambi gli arrestati, su disposizione dell’A.G., sono stati posti agli arresti domiciliari.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php