Live Sicilia

Interventi del Cnsas

Etna, otto soccorsi
Incidente per un bimbo di 6 anni


Articolo letto 1.354 volte
VOTA
1/5
1 voto

cnsas, etna, neve, soccorso alpino, Cronaca
ETNA. Le squadre del Soccorso alpino di Nicolosi oggi sono entrate in azione 8 volte sul versante sud dell’Etna. L’incidente più grave ha avuto come vittima un bambini di 6 anni che ha riportato trauma cranico e sospetta frattura ad un braccio dopo essere caduto con lo slittino nel piazzale della funivia. E' stato richiesto l'intervento dell'eliambulanza del 118, che ha avuto non poche difficoltà ad atterrare a causa della nebbia, ed è stata aiutata dal personale a terra del Cnsas. Altri 7 interventi meno gravi, per scontri con slittini o scivolate per la neve ghiacciata.

“L'intervento al bambino dimostra come non sia ulteriormente prorogabile, come previsto dalla normativa nazionale e regionale, l'implementazione del personale Cnsas nel sistema 118 e la realizzazione anche in Sicilia di un servizio di elisoccorso con un operatore del Soccorso alpino abilitato al recupero con verricello” ha dichiarato il presidente del Soccorso alpino e speleologico siciliano, Giorgio Bisagna.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php