Live Sicilia

L'ANALISI

Prostituzione, il questore Longo:
"Fenomeno molto radicato"


Articolo letto 4.863 volte
VOTA
0/5
0 voti

Catania, longo, polizia, prostitute, viale africa, Cronaca

Viale Africa a Catania



CATANIA - La prostituzione è diventata quasi una componente dell'ambiente urbano a Catania, soprattutto in alcune zone della città. Via Di Prima e le strade limitrofe alla famosa via delle Finanze nel quartiere a luci rosse è un mondo ormai integrato, quasi accettato, forse. Quello che stupisce è quello che accade alla stazione, in viale Africa, alla Circonvallazione e non nelle ore notturne, ma già al calar del sole quando si fa una passeggiata per i negozi, o si visitano i musei delle Ciminiere. Le avvenenti e provocanti donne, vestite in abiti succinti o aderenti, sono sul marciapiede e il traffico rallenta per permettere agli avventori di scegliere.

Viale Africa, nei pressi delle Ciminiere



Nell'analisi di questo scenario si nasconde un mondo fatto di sfruttamento e ricatto: la tratta delle schiave. Donne dell'est catapultate a Catania con la promessa di un futuro migliore e di un lavoro, che invece sono costrette a vendere il loro corpo. La squadra mobile, oggi, ha inferto un duro colpo a una di queste organizzazioni: 12 persone sono finite in manette grazie alla ribellione e al coraggio di alcune rumene che hanno raccontato la loro storia. Tre anni di indagini che hanno fatto luce sul dilagante business del sesso a pagamento.

Salvatore Longo



Il questore di Catania Salvatore Longo commenta il brillante risultato raggiunto, ma su alcune realtà la polizia in verità ha le mani legate dalla stessa legge. "E' un fenomeno da sdradicare - spiega a LiveSiciliaCatania -  ma l'operazione della Squadra Mobile ha messo in evidenza come la Questura stia mettendo in atto tutti gli strumenti a sua disposizione per contrastarlo e arginarlo. Il segnale, però, più importante lo stiamo dando anche sul fronte della prevenzione dei territori con servizi di controllo straordinari che abbiamo organizzato e organizzeremo anche per il futuro. Sicuramente è un fenomeno molto radicato e bisogna lavorare continuamente". Continueremo a vedere prostitute in Viale Africa? "Sulla presenza delle prostitute nelle strade cittadine - afferma - purtroppo possiamo fare ben poco, perchè non esiste il reato di prostituzione, il reato è quello di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione o associazione per delinquere. Ma la prostituzione in quanto tale - conclude Longo - non è illecita".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php