Il patrimonio confiscato a Zuccaro dalla Dia iguarda beni sequestrati nel 2010: 21 immobili, compreso un complesso residenziale di lusso, tre attività commerciali nel settore della ristorazione e dell'alimentazione, un parco veicoli e numerosi rapporti bancari.