Live Sicilia

POLITICHE

Elezioni, i risultati
Alle 15 affluenza del 67%


Articolo letto 2.026 volte
VOTA
3/5
2 voti

affluenza, Catania, elezioni, Politica, politiche, risultati elezioni, Politica
CATANIA - I dati definitivi sull'affluenza nella provincia di Catania.

Ore 15.00. Chiusi tutti i seggi. Iniziate le operazioni di spoglio delle schede. L'affluenza per la Provincia di Catania 52 comuni su 58 è del 67, 59%, una calo netto rispetto al 2008 che fu del 81,27%. Il comune con la maggiore affluenza è San Gregorio di Catania con il 76.02%. Il primo comune rilevato è quello di Camporotondo Etneo con il 63,38%. Motta Sant'Antanastasia è del 74,08%. Linguaglossa è al 64,95%. Nicolosi al 51,48%. Aci Bonaccorsi 76,01%. Castel di Iudica 63,38%. Licodia Eubea 60,43%. Maletto 64,95%. Mazzarrone 66,32%. Milo 66,41%.

IERI - DOMENICA 24 FEBBRAIO

Ore 22.00. Conclusa la prima giornata di voto per le politiche 2013. I seggi riapriranno lunedì mattina alle ore 07.00. L'affluenza in Provincia di Catania si assesta al 47.12% degli aventi diritto, a fronte di un 56,72% del 2008. I dati del territorio etneo sono sotto la media nazionale che è del 53,94% quasi nove punti percentuali rispetto alla scorse politiche. L'unico dato certo finora è la vittoria parziale dell'astensionismo. San Gregorio si conferma  il centro etneo con la maggiore affluenza al voto, 57,51%. La più bassa si registra a Palagonia, col il 33,73%. Fra i centri maggiori: Acireale è al 52,89%; Caltagirone al 43,27%; Paternò al 44,72.

Alle ore 19.00 ha votato il 36,54 % degli aventi diritto di tutta la provincia etnea. Un dato leggermente inferiore rispetto a quello delle politiche del 2008, quando, alla stessa ora, si erano recati al seggio il 39,66% dei catanesi. Il comune con la più alta affluenza è San Gregorio di Catania con il 48,51%. Dato sorprendentemente in linea con quello di cinque anni fa: anche allora il comune etneo fu il primo alle ore 19.00 con il 59,01%. L'affluenza più bassa si registra a Palagonia, dove ha votato soltanto il 23,40%. Tra i comuni più importanti: ad Acireale ha votato il 41,93%; a Caltagirone il 30,50%; a Paternò il 43,75%. Nel Comune di Catania ha votato il 34,64%, un calo rispetto al 2008, quando, sempre alle 19.00, aveva votato infatti il 39,78% degli aventi diritto.

 

 

 

 

 

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php