Live Sicilia

politiche 2013

I renziani catanesi:
“Siamo un valore aggiunto”


Articolo letto 2.099 volte
VOTA
1/5
1 voto

bersani, Catania, enzo bianco, matteo renzi, renziani, Politica
CATANIA - I renziani sono parte integrante del Partito Democratico. Lo aveva dimostrato il comizio palermitano di Renzi e Bersani e lo ha ribadito l’iniziativa catanese di ieri. “Non sarà un’avventura”. I renziani Catanesi si sono dati appuntamento nei locali di Scenario Pubblico e hanno messo su un’iniziativa politica. Presenti il giovane renziano Giulio Seminara, i candidati Davide Faraone ed Amanda Catania e il segretario provinciale dei democratici Luca Spataro.

L’aria che si respira prima che l’iniziativa abbia inizio è di grande ottimismo. Lo confermano le dichiarazioni che Enzo Bianco rilascia a Livesicilia Catania: “La sensazione che ho è che vinceremo”. L’ex senatore aggiunge :“auguro ai giovani renziani di proseguire con lo stesso entusiasmo che hanno dimostrato in questi anni. Se il Partito Democratico continua ad essere vincente è anche per merito della freschezza, della pulizia e della voglia di cambiamento che Renzi ma soprattutto i magnifici ragazzi che attorno a lui si sono aggregati attorno a lui hanno portato in giro per l’Italia”.

Bianco non si lascia sfuggire l’ occasione e aggiunge :“anche qui a Catania c’è di aprire le porte e fare circolare un po’ di aria fresca”. L’idea che l’iniziativa vuole lanciare è chiara: l’area Renzi c’è ed è un valore aggiunto. Lo conferma Luca Spadaro e lo dice pure Seminara. “Stiamo sostenendo Bersani in modo convinto. Il Pd grazie alle primarie e a Renzi abbiamo dato un supporto importante. Penso ai temi introdotti nel programma, temi che magari senza di noi il Pd avrebbe trascurato. Ad esempio - continua Seminara- l’economia digitale, la sburocratizzazione, la trasparenza nella pubblica amministrazione. Grazie al nostro contributo oggi possiamo rivolgerci ad un elettorato più ampio”.

Il coordinatore provinciale dell’area Renzi rivendica il buon risultato che l’imprenditrice Amanda Catania ha riportato alle primarie a dispetto dei pochi mezzi a disposizione. E’ la stessa Catania a tracciare un bilancio positivo della sua prima esperienza elettorale: “faticosa ma intensa”. Messe da parte le divisioni delle primarie l’imprenditrice guarda al presente “ c’è obiettivo comune a dispetto delle divergenze di opinione su alcuni temi. Abbiamo fatto delle nostre differenze un valore aggiunto”. Gli fa eco Davide Faraone che rivendica alcuni “elementi di rinnovamento” ottenuti attraverso l’esperienza di Renzi alle primarie. Tra i risultati ottenuti Faraone cita “ il ricambio di due terzi del gruppo parlamentare del Pd, il quaranta per cento delle donne candidate, l’abbattimento dell’età media dei parlamentari”.

 

 

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php