Live Sicilia

ORDINANZA DEL SINDACO

Scuole chiuse, Stancanelli:
"Misura preventiva doverosa"


Articolo letto 1.894 volte
VOTA
4.5/5
2 voti

Catania, nubifragio, scuole chiuse, stancanelli

Via Etnea alle 16.30



CATANIA - Su facebook molti hanno scritto: "Sembra di essere davanti ad una delle cascate del Rio delle Amazzoni". Esagerato, forse, ma guardare via Etnea da uno dei balconi che si affacciano sulla storica strada è stato uno spettacolo da brivido. Il torrente ha trascinato con se tutto quello che incontrava nella sua corsa: cassetti, rifiuti e oggetti. Una valanga d'acqua che ha portato danni, ingenti danni. Il sindaco di Catania Raffaele Stancanelli ha pensato bene di prevenire ogni pericolo ed ha firmato, d'urgenza, un'ordinanza con cui "ha disposto per la sola giornata di domani la sospensione delle lezioni nelle scuole cittadine di ogni ordine e grado".

Disposti i sopralluoghi. Un giorno di vacanza forzata per gli studenti catanesi per poter consentire ai tecnici del Comune di svolgere controlli, accertamenti e verifiche agli edifici. Tutte le strutture scolastiche saranno oggetto di sopralluoghi disposti in via cautelativa per  verificare eventuali danni causati dal violento nubrifagio.

Molte scuole sono seggi elettorali.“Una misura preventiva doverosa -ha detto il sindaco Stancanelli- affinchè si possano verificare ed eventualmente rimuovere situazioni di pericolo per i ragazzi che sono la nostra priorità assoluta. Peraltro -ha aggiunto Stancanelli- molti di questi plessi da sabato dovranno ospitare i seggi elettorali, un motivo in più per effettuare controlli accurati visto che poi dovranno ospitare in tutta sicurezza anche il flusso di migliaia di elettori”.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php