Live Sicilia

NERA E DINTORNI

Cocaina nel muretto
Arrestati un 16enne e un complice


Articolo letto 1.989 volte
VOTA
0/5
0 voti

Catania, cocaina, Giuseppe Platania, polizia, san giovanni galermo, Catania, Cronaca, Le firme
CATANIA - Avevano trovato un rifugio quasi infallibile dove nascondere la cocaina, ma il loro bancomat della droga è stato scoperto e loro sono stati arrestati. Due giovani catanesi, entrambi incensurati, sono finiti in manette dopo essere stati scoperti da una pattuglia dei Condor della Quadra Mobile. Giuseppe Platania, 19 anni, e il sedicenne G.G. usavano come nascondiglio la fessura di un muretto, in via Egadi a San Giovanni Galermo: i poliziotti ci hanno trovato 12 confezioni termosaldate di cocaina, in tutto cinque grammi, pronte per essere vendute. I due sono accusati di detenzione ai fini di spaccio: Platania si trova nel carcere di piazza Lanza, il sedicenne invece è nel centro di prima accoglienza di via Franchetti.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php