Live Sicilia

Palazzo degli Elefanti

Consiglio, cambia tutto
Udc e Mpa in testa


Articolo letto 3.192 volte
VOTA
5/5
3 voti

bianco, Catania, comunali, elezioni, marco consoli, Mpa, stancanelli, Politica
CATANIA - Cambia tutto in consiglio comunale. A pochi mesi dal rinnovo dell’assise cittadina, la composizione degli scranni di Palazzo degli Elefanti risulta totalmente rivoluzionata rispetto a quella del 2008. LEGGI LA NUOVA COMPOSIZIONE

A pesare sui cambi di casacca sono principalmente le prossime elezioni politiche del 24 e 25 febbraio, ma i mal di pancia che hanno scatenato il fuggi fuggi influenzeranno, e non poco, anche l’amministrazione cittadina per i prossimi mesi. Quello che è certo, dando un’occhiata alla nuova composizione del Consiglio comunale catanese, è che il sindaco uscente, Raffaele Stancanelli, non potrà più contare sulla sua maggioranza.

Il Mpa è ancora il partito con più rappresentanti 10 consiglieri– grazie al passaggio di poche ore fa del consigliere ex Pdl, Mimmo La Rosa -, ma l’Udc, i cui consiglieri siedono all'opposizione, lo ha raggiunto, con altrettanti consiglieri. Perde terreno il Pdl, con appena 5 consiglieri, meno di quelli del Partito democratico, rimasti 6. In tutto questo, si rimpolpa il Gruppo misto, che oggi conta 4 consiglieri, tra cui Francesco Navarria, che ha aderito al Megafono di Crocetta e il presidente Marco Consoli, che ha detto addio al’Mpa dopo anni di militanza.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php