Live Sicilia

Nera e dintorni

Rubano pannelli elettorali
Ai domiciliari in due


Articolo letto 1.856 volte
VOTA
0/5
0 voti

carabinieri, paternò, Cronaca, Le firme
PATERNO’ –In periodo elettorale avevano pensato bene di fare fruttare i cartelli delle affissioni, rubandoli. Due giovani di 27 e 30 anni, rispettivamente Luigi Borzì e Antonio Borzì, sono però stati arrestati dai Carabinieri di Paternò, con l’accusa di furto aggravato. I due, infatti, sono stati beccati dai militari mentre trasportavano, a bordo di una moto-ape, numerosi pannelli e tubi di metallo utilizzati per l’affissione dei manifesti elettorali, rubati alcune ore prima in piazza Caduti di Nassirya, in via Dalmazia, in via G. Verga, in Largo della Zagara e nel piazzale del Tricolore.

La refurtiva è stata riconsegnata al titolare dell’impresa aggiudicataria dell’appalto. Gli arrestati sono stati sottoposti ai domiciliari su disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa di essere giudicati con rito direttissimo.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php