Live Sicilia

24esima Giornata in Serie A

Il Catania blocca l'Atalanta
Buon pari a Bergamo


Articolo letto 1.958 volte
VOTA
0/5
0 voti

Atalanta, Catania, serie a, Sport
BERGAMO. Il Catania conquista un prezioso pareggio sull’insidioso campo di Bergamo al termine di un match nel corso del quale sono stati i rossazzurri a sprecare l’unica palla-gol degli interi 90 minuti. Maran deve fare a meno di Legrottaglie e schiera Bellusci al centro della difesa in coppia con Spolli. Dopo una ventina di minuti, poi, s’infortuna Capuano sostituito dal redivivo Marchese. Nel primo tempo, al 34° Castro si allunga in scivolata ma non riesce a deviare in rete il tiro-cross di Bergessio incuneatosi dalla destra. Poi Gomez impegna Consigli in una problematica deviazione in angolo con un gran tiro dalla distanza.

L’Atalanta non punge, grazie anche alla superba prestazione della difesa rossazzurra. Nella ripresa è ancora il Catania a cercare con maggiore convinzione la porta avversaria ma Castro, Bergessio ed Izco non trovano il guizzo vincente. Andujar e Spolli spadroneggiano nella loro area ed il risultato ad occhiali non si schioda sino al triplice fischio dell’attento arbitro Massa. I rossazzurri salgono a quota 36 punti e mantengono il 7° posto in classifica.

TABELLINI E CRONACA:

ATALANTA: (4-3-2-1) Consigli, Scaloni, Del Grosso, Canini, Stendardo, Biondini (dal 28° s.t. Radovanovic), Carmona (dal 17° s.t. Cazzola), Giorgi, Bonaventura, Brienza, Denis (k) (dal 36° s.t. Livaja).

A disposizione: Polito, Frezzolini, Bellini, Contini, Brivio, Cazzola, Raimondi, Budan, Maxi Moralez, Livaja, Parra, De Luca, Radovanovic. Allenatore: Stafano Colatuono.

CATANIA: (4-2-3-1) Andujar, Alvarez, Bellusci, Spolli, Capuano (dal 21° p.t. Marchese), Izco (k), Lodi, Barrientos, Castro, Gomez (dal 34° s.t. Biagianti), Bergessio. A disposizione : Frison, Terracciano, Legrottaglie, Potenza, Almiron, Biagianti, Marchese, Salifu, Ricchiuti, Doukara.

Allenatore: Rolando Maran.

Arbitro: Davide Massa di Imperia.

Assistenti: Andrea Crispo (Genova) e Francesco De Luca (Pescara).

IV Uomo: Andrea Marzaloni (Rimini).

Arbitri di porta: Maurizio Mariani (Aprilia) e Gennaro Palazzino (Ciampino).

Reti: //

Ammoniti: Scaloni, Del Grosso, Bonaventura, Biondini, Livaja ( A ); Bergessio, Alvarez, Castro ( C );

Squalificati : nessuno

Diffidati: Maxi Moralez, Bonaventura, Cigarini, De Luca, Biondini, Consigli ( A ); Barrientos, Bellusci ( C ).

Indisponibili : Cigarini, Capelli, Marilungo, Lucchini, Ferri ( A ); Sciacca, Augustyn, Cani ( C ).

1° tempo

17° tiro di Bergessio, centrale;

21° nel Catania, Marchese sostituisce l’infortunato Capuano;

34° Catania vicino al gol: Castro non arriva per un soffio a deviare il tiro-cross di Bergessio!

36° colpo di testa di Denis: parata facile;

42° gran tiro di Gomez che Consigli devia in corner in tuffo;

43° colpo di testa di Marchese che esce di pochissimo ma…era in off-side!

2° tempo

11° tiro di Castro, ribattuto da un difensore;

13° ripartenza di Bergessio e passaggio per Castro che… cicca il pallone!

15° Castro ci prova dalla distanza: alto;

17° nell’Atalanta, Cazzola prende il posto di Carmona;

20° incursione di Izco, chiuso in angolo;

20°,30 colpo di testa di Bergessio, alto;

22° punizione di Brienza, sulla barriera;

24° Andujar respinge di pugno e poi Bonaventura manda alto di poco;

27° punizione di Lodi: para Consigli senza difficoltà;

28° nell’Atalanta, Radovanovic sostuisce Biondini;

34° nel Catania, Biagianti prende il posto di Gomez;

36° nell’Atalanta, Livaja sostituisce Denis;

Finisce a reti inviolate.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php