Live Sicilia

Serie A2 pallanuoto maschile

Sconfitta con onore
La Nuoto Catania c'è


Articolo letto 2.944 volte
VOTA
0/5
0 voti

circolo canottieri napoli, nuoto catania, serie a2, Sport
NAPOLI. “Sono contento della prestazione dei miei ragazzi, hanno giocato bene, per questo è un risultato ingiusto quello di oggi”. Sono amare le parole del mister Peppe Dato della Strano Light Nuoto Catania al termine della partita contro il Circolo Canottieri Napoli finita 10 a 8 per i partenopei. Una partita combattuta fino alla fine e risolta solo nell’ultimo quarto di tempo quando i napoletani sono riusciti segnare tre gol, mentre i rossazzurri solo uno. “Peccato, eravamo in pari fino al quarto tempo”, dice ancora mister Peppe Dato. Iniziata in parità con un gol per parte nel primo quarto, il secondo quarto è stato condotto dalla CC Napoli, mentre il terzo dalla Nuoto Catania. Ma è stata anche una partita nervosa sin dall’inizio. Contestato l’arbitraggio da parte della Strano Light Nuoto Catania il cui mister è stato espulso nel secondo tempo ed è stato sostituito dall’allenatore della squadra giovanile: Zoltan Fazekas . “Il Circolo Canottieri Napoli non ha bisogno di favoritismi, se basta dire che si aspira alla promozione in A1 per essere trattati diversamente allora da adesso lo diciamo anche noi”, afferma Dato provocatoriamente. “In realtà, quello che vogliamo è soltanto essere trattati con il rispetto che merita ogni squadra”, spiega.

Archiviata la seconda giornata di campionato, il prossimo appuntamento è per sabato prossimo 2 febbraio alla piscina Zurria, nell’omonima via catanese. Il settebello rossazzurro giocherà alle 16,30 contro i palermitani della Telimar.

CC Napoli-Nuoto Catania 10-8

CC Napoli: Turiello, Buonocore 1, Campopiano, Migliaccio 4 (2 rig.), Montesano, Morelli, Ronga 1, Primorac 1, Parisi 3, Velotto, Borrelli, Esposito, Lanzetta. All. Zizza.

Nuoto Catania: Patti, Maric, Reina, La Rosa 1, B. Torrisi, Iuppa, G. Torrisi, Nikolic 1, Kacar 3, Privitera 2, Zappalà, C. Torrisi 1, Scuderi. All. Dato.

Arbitri: Bianchi e Zedda.

Note: parziali 1-1, 3-2, 3-4, 3-1. Espulso G. Torrisi (CT) nel primo tempo. Usciti per limite di falli Velotto (CN), Esposito (CN) e Iuppa (CT) nel quarto tempo.

Superiorità numeriche: CC Napoli 4/11, Nuoto Catania 5/14. Spettatori 400 circa.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php