Live Sicilia

Al Massimino c'è la Fiorentina

Arriva l'ex Montella
Maran: "Vinciamo e ci salviamo"


Articolo letto 3.016 volte
VOTA
0/5
0 voti

catania calcio, fiorentina, maran, Montella, spolli, Sport
TORRE DEL GRIFO (Mascalucia). Conferenza stampa di vigilia di campionato per mister Maran. Al Massimino arriva la Fiorentina dell'ex Montella; ed allora i motivi della sfida diventano tanti. A partire dalla prestazione dell'andata che resta una delle peggiori di questa stagione per i rossoazzurri: "Siamo un po' in emergenza per via di assenze pesanti ma faremo lo stesso il massimo. Abbiamo lavorato bene in settimana e sappiamo quanto la gara sia difficile. Andiamo in campo per ottenere il massimo. È una partita che può ulteriormente avvicinarsi alla salvezza e siamo messi bene per arrivarci. Poi vedremo se sarà possibile inseguire altri traguardi. Per fare risultato sarà fondamentale mentalizzarci nel modo giusto, cercare di superare gli ostacoli di partita in partita. Ogni gara ha in palio tre punti.

- La Fiorentina sta attraversando un momento di stasi...

Non vedo una squadra viola in difficoltà nonostante i recenti risultati non esaltanti. Inoltre credo che il palleggio sia la qualità migliore della squadra di Montella. Dobbiamo puntare sulla nostra identità per mettere in difficoltà una formazione ben organizzata, esaltando le nostre qualità.

- Tante assenze anche domani...

Spolli ha recuperato e sarà regolarmente al centro della difesa così come Biagianti che giocherà in mezzo al campo. Ho provato diverse soluzioni a centrocampo ma credo che la cosa importante sia che la squadra dimostri coraggio ed equilibrio.

- Arriverà qualche altro calciatore prima della chiusura del calcio mercato?

È arrivato da poco Ciani ed ha subito dimostrato di avere una grande voglia di far bene. In attesa del transfert, nelle prossime settimane, ci conosceremo meglio anche sotto il profilo tattico.

- All'andata la Fiorentina s'impose col più' classico dei risultati.

Dovremo fare tesoro di quell'esperienza cercando di evitare gli errori commessi. È poi...il pubblico del "Massimino" ci darà' una mano decisiva.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php