Live Sicilia

l'inchiesta

La Procura apre un fascicolo sull'incidente che ha coinvolto Gianluca Fucile


Articolo letto 12.174 volte
VOTA
1/5
8 voti

Catania, Gianluca Fucile, incidente, indaga, procura
CATANIA - La Procura della Repubblica ha aperto un fascicolo sull'incidente che ha causato la morte del giovane dj Gianluca Fucile. A coordinare le indagini è il pubblico ministero Alessandro Sorrentino che vuole vederci chiaro ed è già al lavoro -secondo quanto risulta a LivesiciliaCatania- per ricostruire ogni aspetto della dinamica dell'incidente.


Sono stati gli agenti della Polizia municipale ad intervenire pochi minuti dopo l'incidente. Secondo la ricostruzione effettuata dagli agenti, sarebbe stata la Chevrolet condotta da un ventunenne alla guida a centrare in pieno e senza scampo il povero Gianluca Fucile: l’auto proveniva da via Pasubio e non avrebbe rispettato lo stop travolgendo così lo sfortunato dj venticinquenne che si trovava a bordo della sua Honda SH.

I fatti sarebbero avvenuti una manciata di minuti dopo le 2 della notte scorsa. Gianluca in ospedale è arrivato a bordo di un’ambulanza quando non c’era più nulla da fare.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php