Live Sicilia

Aeroporto Fontanarossa

Ryanair sbarca a Catania
Nuove rotte e lavoro

Martedì 22 Gennaio 2013 - 20:40
Articolo letto 28.953 volte

SEGUI

La compagnia aerea irlandese nota per le tariffe low cost sbarca a Catania. Da aprile, infatti, sarà attivato il collegamento con Bergamo. “Una nota positiva per l’offerta dell’aeroporto internazionale Fontanarossa – spiega a LivesiciliaCatania Gaetano Mancini - soprattutto in un momento come questo di grande difficoltà".

Condividi questo articolo

VOTA
4.6/5
18 voti
CATANIA – Si arricchisce l’offerta low cost dell’aeroporto internazionale di Fontanarossa. La compagnia aerea irlandese più famosa d’Europa per i prezzi economici che applica alle tratte sia nazionali che internazionali, atterra anche a Catania. Ryanair, infatti, domani comunicherà l’attivazione di una nuova tratta che collegherà la città etnea con Orio al Serio, lo scalo bergamasco a pochi chilometri da Milano.

Una svolta epocale per Catania e per i suoi abitanti, ancora scossi dal fallimento di Windjet; un’importante new entry per il ventaglio di compagnie aeree presenti all’aeroporto Vincenzo Bellini, come confermato a LivesiciliaCatania dall’amministratore delegato della Sac, la società che gestisce lo scalo etneo, Gaetano Mancini. “Domani verranno resi noti i dettagli dell’operazione nel corso di una conferenza stampa – afferma Mancini. Fontanarossa ha già numerose compagnie aeree low cost – aggiunge – ma sicuramente l’arrivo di Ryanair è un’occasione importante per la città e per l’aeroporto, anche se ancora la destinazione è una sola”.

Al momento, infatti, la tratta che verrà attivata da Catania sarà solo quella per Orio al Serio, ma non è affatto escluso che le destinazioni aumentino, sia in Italia che in Europa. “Vedremo in seguito come la compagnia svilupperà la sua presenza a Catania – prosegue l’ad di Sac – ma, in ogni caso, ritengo che la presenza di una nuova offerta di tariffe low cost sia una nota positiva sempre, ma ancora di più in un momento di grande difficoltà come questo”.

La nuova rotta dovrebbe essere attivata ad aprile, con l’avvio della stagione primaverile, e sono in molti a sperare che, oltre ad aumentare la mobilità di catanesi e siciliani in genere, la presenza di Ryanair possa generare posti di lavoro, dando così una boccata d’ossigeno all’indotto, messo in grande difficoltà dopo la scomparsa di Windjet.



 

 

 
Ultima modifica: 23 Gennaio 2013 ore 09:16
/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php

GEOTAG

Segnala il commento