Live Sicilia

le reazioni a nomina Longo

Nuovo Questore, Addiopizzo:
"Pronti a collaborare"


Articolo letto 2.953 volte
VOTA
0/5
0 voti

addiopizzo, Angelo Mattone, Bonaccorsi de reburdone, salvatore longo, salvo pogliese, uil, Cronaca
Catania – Tra pochi giorni il nuovo questore di Catania, Salvatore Longo, si insedierà al posto di Antonino Cufalo. Sull’avvicendamento al vertice, giungono gli auguri e le congratulazioni da parte delle associazioni locali, dei sindacati e di alcuni esponenti politici della città.

“Noi di Addiopizzo Catania – commentano i membri dell'associazione antimafia etnea – nel ringraziare il predecessore questore, Antonino Cufalo, per l’operato svolto porgiamo i migliori auguri a Salvatore Longo affinché possa operare nel migliore dei modi all’insegna di una città libera dai fenomeni di illegalità che mettono in pericolo la sicurezza e il benessere dei cittadini. Ci piace, inoltre, ribadire il nostro appoggio a chi quotidianamente vuole affermare la legalità come sistema di vita, consapevoli che questo sia un percorso da affrontare coralmente con la parte migliore delle Istituzioni, nel quale la società civile non deve avere un ruolo da spettatore ma da protagonista”.

Appoggio e collaborazione manifestata anche da parte della Uil etnea. “In coerenza con la tradizione di lealtà e impegno che caratterizza e anima il nostro sindacato nel rapporto con le istituzioni – dichiara Angelo Mattone, segretario provinciale dell’Unione Italiana del Lavoro - questa organizzazione vuole andare ben oltre le formule di rito e, nel porgere il bentornato nella sua città, assicura sin d’ora la massima collaborazione al neo questore. Siamo consapevoli,d’altronde, che migliorando le condizioni di servizio della Polizia di Stato si opera concretamente nell’interesse dei lavoratori delle forze dell’ordine e, quindi, di tutta la collettività. Questo territorio è segnato dal profondo e progressivo malessere per una crisi globale, qui aggravata dalla spirale involutiva imposta dalla criminalità organizzata che impoverisce chi ha investito su questa provincia e allontana tutti gli altri. Catania ha fame di legalità e lavoro buono, mentre resta alto l’allarme per il disprezzo della vita nei luoghi di lavoro che emerge solo quando si verificano le cosiddette “morti bianche. E ciò, purtroppo, avviene non di rado”.

Congratulazioni anche da parte di Salvo Pogliese, vice presidente dell’Assemblea regionale siciliana. “Al nuovo questore di Catania – dichiara il deputato del Pdl - vanno i migliori auguri di buon lavoro. L’alto profilo professionale e la sua esperienza garantiranno certamente determinazione e sapienza investigativa per la repressione del crimine a Catania. Un ringraziamento inoltre va al precedente questore per l’ottimo lavoro svolto nella nostra città.”

 

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php