Live Sicilia

Nuovo cratere di Sud Est

Attività stromboliana sull'Etna
Ingv: "In evoluzione"


Articolo letto 4.829 volte
VOTA
2.5/5
2 voti

Boris Behncke, Catania, etna, ingv, Catania, Cronaca
Etna attività stromboliana foto Behncke

L'attività stromboliana di questo pomeriggio sull'Etna (foto Boris Behncke - INGV-Osservatorio Etneo)



CATANIA - Attività stromboliana questo pomeriggio sull'Etna. Sulla cima del vulcano le esplosioni sono visibili ad occhio nudo. "E' iniziata alle 18:40 - spiega a Live Sicilia Catania la sala operativa dell'Ingv di Catania - con un incremento del tremore vulcanico. L'attività proviene dal nuovo cratere di Sud Est. In questo momento sta salendo, ma la situazione è in continua evoluzione e non possiamo sapere se ci sarà una eruzione". L'ultima attività stromboliana del vulcano risale alle 21:30 dello scorso 18 gennaio. I sismografi dell'Ingv, inoltre, non hanno registrato scosse di terremoto. Questa immagine è stata scattata questo pomeriggio da Boris Behncke, dell'Osservatorio Etneo-INGV).

Aggiornamento h22:10: Ad occhio nudo le esplosioni non si vedono più. Tuttavia continuano, visibili dalle telecamere termiche dell'Ingv di Catania. La sala operativa conferma a LiveSicilia Catania che "l'attività si è stabilizzata, cioè non si è evoluta in una eruzione, e sta proseguendo".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php