Sono accusati, a vario titolo, di aver partecipato alla "Strage di San Basilio", avvenuta a Vittoria il 2 gennaio 1999, e per questo stati arrestati oggi Orazio Buonprincipio (già recluso nel carcere di Caltanissetta), Claudio Calogero Cinardo, Alfonso Scozzari, Giuseppe Selvaggio e Salvatore Siciliano (ristretto nel carcere di Novara). Nella strage - ordinanta dai clan Piscopo ed Emmanuello di Gela - morirono cinque persone: Angelo Mirabella, Rosario Nobile e Claudio Motta affiliati al clan Dominante, e due giovani avventori del bar Rosario Salerno e Salvatore Ottone.

//