Live Sicilia

ad acireale

Metteva ko gli antifurti
Indentificato ladro seriale


Articolo letto 4.650 volte
VOTA
5/5
2 voti

acireale, antifurto, furti auto, polizia, Cronaca
Acireale antifurto

Lo stratagemma escogitato ad Acireale: aprire le auto disattivando l'antifurto con un sistema ad onde sonore ad alta frequenza



CATANIA – È stato identificato l’autore di numerosi furti avvenuti nell’ultimo mese, ai danni degli automobilisti acesi. Si tratta di S.A. pregiudicato catanese di anni 45 che, senza commettere effrazioni nelle autovetture, nell’ultimo mese è riuscito ad aprirle agevolmente e a impossessarsi degli oggetti contenuti all’interno. L’uomo, con la complicità di una giovane donna, O.M. di anni 25, già sottoposta a Foglio di Via Obbligatorio perché sorpresa a rubare in Acireale all’interno di una autovettura, utilizzava un’apparecchiatura montata sulla propria macchina e che, emettendo delle onde sonore ad alta frequenza, impediva ai proprietari delle auto di inserire l’antifurto. A seguito delle denunce presentate, gli agenti del Commissariato di Acireale, dopo avere effettuato alcuni appostamenti, sono riusciti a sorprendere i due malviventi mentre si aggiravano all’interno del parcheggio di un centro commerciale locale con fare sospetto e armati di alcuni attrezzi da scasso oltre che il marchingegno che consentiva di sabotare gli antifurti delle automobile.

Guarda le immagini


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php