Live Sicilia

Viabilità nuovo garibaldi

Caos davanti all'ospedale
Barresi: “Urge piano viario”


Articolo letto 3.174 volte
VOTA
5/5
1 voto

andrea barresi, Nuovo Garibaldi Nesima, Cronaca
CATANIA – Un nuovo piano della viabilità di fronte l’Ospedale Nuovo Garibaldi di Nesima. A chiederlo è il consigliere comunale Andrea Barresi, con lo scopo di liberare la via Palermo dal traffico tentacolare che la caratterizza a qualsiasi ora del giorno e che impedisce l’accesso agevole dei pazienti e dei mezzi di soccorso al nosocomio.

“Ho assistito a un pronto soccorso di un bimbo di cinque anni in shock anafilattico – spiega Barresi. La madre non riusciva a entrare nel parcheggio dell’ospedale pediatrico perché all’ingresso, erano troppe le macchine che ostruivano il passaggio, oltre a quelle posteggiate selvaggiamente sul lato della carreggiata. Fortuna che la madre del bimbo ha avuto la lucidità e la freddezza di lasciare la macchina in mezzo alla strada e di portare il figlio in braccio a piedi dentro la struttura, ma non immagino cosa sarebbe potuto accadere se il bimbo non fosse arrivato in tempo”.

Questo il principale motivo per cui Barresi ha deciso di chiedere che venga predisposto urgentemente un nuovo piano della viabilità, “alleggerire la circolazione, possibilmente creando un’unica corsia che vada a scendere dalla rotonda di Monte Po fino a Piazza Marconi e una, a salire, riservata ai mezzi di soccorso e a quelli pubblici”.

Non solo. Il consigliere chiede anche che venga intensificato il controllo da parte dei Vigili Urbani, in particolare nelle ore di punta, per evitare la sosta selvaggia, predisponendo anche un carro attrezzi per la rimozione degli autoveicoli parcheggiati in divieto.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php