Live Sicilia

Rugby

San Gregorio U20, ceduti tre giovani al Cus Catania


Articolo letto 3.235 volte
VOTA
0/5
0 voti

cus catania, rugby, san gregorio rugby
CATANIA. È stata una settimana intensa per i giovani Under 20 del San Gregorio Catania. La società verdeblù, d’accordo col Cus Catania, squadra che partecipa al campionato nazionale “Elite”, ha trasferito alla società cusina tre giovani del settore giovanile. Si tratta di Murabito, Florio e Cosentino, che lasciano l’U20 del Misterbianco, squadra affiliata in questa stagione al San Gregorio, per raggiungere al Cus Catania i compagni verdeblù Maugeri, Anastasi, Russo e Mangione (infortunato), già da inizio stagione in prestito alla compagine rossazzurra e protagonisti nel torneo nazionale.

Il trasferimento è stato reso possibile grazie agli ottimi rapporti che intercorrono da tempo tra le due società e, inoltre, è stato necessario per venire incontro alle esigenze del Cus Catania che, tra infortuni e indisponibilità varie dei suoi ragazzi, si è trovato costretto a rinforzare l’organico trovando un’importante collaborazione proprio nel San Gregorio Catania. I frutti di questo rafforzamento si sono già visti nell’ultima uscita del campionato “Elite”, col il successo del Cus sulla Lazio (prima di ritorno).

Per quel che riguarda direttamente le giovanili verdeblù, ovvero l’Under 16 e l’Under 20, domani saranno impegnate regolarmente nei rispettivi campionati. L’U16, reduce dal bel successo casalingo (10-5) sul Barcellona, domani sarà impegnata a Messina contro la Logaritmo; il Misterbianco, invece, che arriva dalla sconfitta interna (27-31) contro l’Union Messina, sempre domani ospiterà I Briganti Librino. Week end di impegni anche per le due giovanili Under 14: dopo la prima fase provinciale, scatta a Messina la seconda fase contro i pari età dell’Amatori e della Logaritmo.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php