Live Sicilia

RIPOSTO

Distributori di benzina nel mirino
Seconda rapina in due giorni


Articolo letto 7.854 volte
VOTA
0/5
0 voti

carabinieri, distributore, giarre, rapina, riposto, Catania, Cronaca
Rapina Riposto

Il distributore di benzina rapinato a Riposto



RIPOSTO - E’ di 1200 euro il bottino della rapina portata a segno, ieri sera a Riposto, ai danni del distributore di benzina di Piazza Matteotti. Alle 18 e 30 due malviventi, con i volti parzialmente nascosti e armati di pistola, hanno aggredito un dipendente della stazione di servizio, colpendolo con il calcio dell’arma alla testa. L’assalto è durato pochi minuti. Arraffato il denaro i rapinatori sono fuggiti a bordo di un’automobile.

A nulla sono valse le ricerche dei carabinieri, chiamati subito dopo dalla vittima. Quest’ultimo è stato soccorso e trasportato al vicino ospedale Sant’Isidoro di Giarre. Se l’è cavata con una prognosi di sette giorni.

Il distributore di benzina rapinato a Giarre due giorni faSi tratta del secondo colpo, in poco più di 24 ore, ad una pompa di benzina del comprensorio ionico. Nel primo, giovedì pomeriggio, era stata presa di mira la stazione di servizio di via Martiri di via Fani a Giarre. Stesse modalità, tranne che per un particolare. I due rapinatori, intascati i 500 euro, sono fuggiti a bordo di uno scooter, verosimilmente rubato.

Si sospetta che siano gli stessi individui. I carabinieri della Compagnia di Giarre sperano di acquisire elementi utili attraverso le immagini registrate dal sistema di videosorveglianza.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php