L'Ad rossazzurro analizza la partita contro il Toro, finita con un pareggio. Per Gasparin "l'inferiorità numerica" è stata decisiva per il risultato, mentre rimane "l'amaro in bocca" per il rigore sbagliato. Perplessità sulle decisioni del quarto uomo. Piccole anticipazioni anche sul calcio mercato.