Live Sicilia

Nodo BRT

Bus veloce, è ancora polemica
Berretta: “Ennesimo annuncio”

Giovedì 27 Dicembre 2012 - 17:01
Articolo letto 3.556 volte

SEGUI

Il deputato nazionale del Partito democratico si scaglia contro l’amministrazione sulla linea Brt1 che collegherà Barriera con piazza Stesicoro. “Doveva essere consegnata entro Natale ma siamo ancora in alto mare”, afferma. Ma, per l’amministrazione, “non esistono ragioni tecniche per ipotizzare ritardi”.

Condividi questo articolo

VOTA
2.5/5
2 voti
Bus veloce, è ancora polemicaCATANIA – Ancora polemica sulla linea veloce di Bus, il cosiddetto Bus Rapid Transit (Brt), che da Barriera arriverà fino in piazza Stesicoro. A contestare il progetto e, soprattutto, l’atteggiamento dell’amministrazione, dopo le aspre critiche del Comitato spontaneo di residenti contrari all’opera, è stavolta il deputato nazionale del Partito democratico, Giuseppe Berretta. “Il sindaco Stancanelli dimentica una volta di troppo che ha una città da guidare, una città in cui ancora una volta le opere restano incompiute, i progetti sono solo proclami, tutto viene declinato al futuro senza che mai nulla venga realizzato” – afferma in un lungo comunicato. “L’esempio più clamoroso che salta agli occhi in questi giorni riguarda il Brt – aggiunge: ancora una volta, questa amministrazione di centrodestra persevera nel prendere in giro i catanesi, ai quali era stato assicurato ad inizio lavori, i primi di ottobre, che entro Natale la linea del Brt sarebbe stata attivata. Siamo al 27 di dicembre e nonostante i disagi durati per settimane, ai quali gli automobilisti sono stati sottoposti, i lavori sono ancora in alto mare e l’attivazione del Brt sembra un miraggio”.

La linea veloce, dunque, sarebbe per Berretta solo l’ultimo esempio di un modo di agire tipico di Stancanelli “Che promette sempre e non mantiene mai”, prosegue l’esponente dei democratici secondo cui il falso annuncio befferebbe i cittadini due volte. “Stancanelli spenda un po’ del suo tempo per capire perché il Brt non funziona ancora – conclude - e dica la verità spiegando ai catanesi quando finalmente potranno prendere per davvero un autobus senza arrivare in ritardo”.

Nessun falso annuncio, invece, per l’assessore comunale alla Viabilità Santi Cascone che assicura come il cronoprogramma sia stato rispettato, sottolineando l’inesistenza di intoppi che potrebbero rallentare il completamento dell’opera. “I presupposti per il completamento della linea di Brt 1 sono tutti posti in essere – spiega a LiveSiciliaCatania Cascone – le risorse per il completamento dell’opera sono state trovate e impegnate. L’attuale sospensione del periodo natalizio – continua l’assessore – è stata una scelta concordata anche con gli operatori commerciali, e il cantiere riaprirà immediatamente dopo le feste”.

Insomma, la consegna dell’opera, a meno di sorprese, non dovrebbe slittare. “La consegna è prevista in primavera – conclude Cascone – e, almeno fino a oggi, non esistono ragioni tecniche per ipotizzare il contrario”.



 

 

 
Ultima modifica: 27 Dicembre 2012 ore 17:46
/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php

GEOTAG

Segnala il commento