Live Sicilia

AD ACIREALE

Magma 2012
Il festival del 'cinema breve'


Articolo letto 3.839 volte
VOTA
0/5
0 voti

acireale, cinema, sala magma, Zapping
locandina_magma

<p>Locandina Magma 2012</p>



ACIREALE - Con una sala gremita si è aperta l’undicesima edizione della mostra del cinema breve Magma. Da undici anni gli organizzatori con coraggio propongono, nella suggestiva cornice di Acireale, il meglio della produzione mondiale del cinema breve, facendosi veicolo espressivo di quello che, potenzialmente, rappresenta il cinema d’autore di domani.

Ha aperto la manifestazione il francese Sebastian Helm, in concorso, nella sezione sperimentale, con “Kinoki”, collage di pellicole in Super8 che ritrae un piccolo villaggio francese. Molto apprezzata la presenza di Ania Trzebiatowska, direttrice del festival polacco Off Plus Camera dal quale provengono alcune delle opere in concorso nell’ottica della tradizione inter-festivaliera di Magma.

La giuria, rappresentata ieri dal direttore responsabile di Coming Soon Television Adriano Amidei Migliano, dall’attrice Sandra Ceccarelli e da Marco Toscano, direttore responsabile dell’ormai mitico mensile di critica cinematografica “Duellanti” che ha tra i suoi fondatori Gianni Canova e Aldo Fittante, rispecchia la volontà di Magma di ricercare la qualità prima ancora che il glamour.

La mostra andrà avanti fino al primo di dicembre; si attendono, tra gli altri, gli interventi di Chris Fell del Leeds International Film Festival e della regista Roberta Torre; ma i veri protagonisti saranno i corti, divisi in quattro categorie e provenienti da tutto il mondo che regaleranno un cinema nuovo, diverso e affascinante agli spettatori di Magma 2012.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php