Monta la protesta e cresce la tensione tra i lavoratori!

"Vogliamo che il lavoro sia garantito a tutti". A gridarlo sono i dipendenti di Aligrup SPA che hanno tenuto un presidio dinanzi il centro commerciale Balatelle di Sant'Agata Li Battiati per protestare contro il piano del liquidatore fallimentare Maurizio Verona che prevede la messa in mobilità di 771 lavoratori su un totale di 1600. I protagonisti della manifestazione hanno chiesto a gran voce le immediate dimissioni del Verona per via delle sue dichiarazioni che sarebbero state "puntualmente smentite dai fatti". I manifestanti rifiutano lo spezzatino dell'Aligrup e qualsiasi forma di "sciacallaggio" da parte di aziende che non sono in grado di garantire le posizioni contrattuali attualmente esistenti, rivendicano il pagamento degli stipendi non pagati.