Live Sicilia

Operazione "Fil Rouge"

Droga tra Napoli e Ragusa
Indaga la Dda etnea


Articolo letto 1.407 volte
VOTA
0/5
0 voti

carabinieri, dda catania, droga, ragusa
CATANIA - Una vasta operazione antidroga dei Carabinieri del Comando provinciale di Ragusa coordinata dalla Dda etnea è in corso tra la Sicilia e Napoli, coi militari dell'Arma impegnati nella perquisizione delle abitazioni di 35 indagati. Circa un centinaio i carabinieri, coadiuvati da unità cinofile antidroga, impegnati nell'operazione in atto nella provincia di Ragusa, a Gela, Catania, Palermo e nel capoluogo partenopeo. L'operazione, denominata 'Fil rouge' e partita da un'inchiesta della Direzione distrettuale antimafia (Dda) di Catania, è mirata a smantellare una ramificata rete di traffico di cocaina, eroina e hashish tra la Sicilia e Napoli, di cui fanno parte pregiudicati siciliani, maghrebini e giovani pusher insospettabili, tra i quali anche alcune donne.

Alla fine, i militari dell'Arma hanno notificato 35 avvisi di chiusura delle indagini preliminari ad altrettanti indagati per traffico di droga in un'inchiesta avviata nei primi mesi del 2007 e conclusa a novembre 2008 dalla Dda di Catania. Dei 35 provvedimenti notificati 12 riguardano persone di Ragusa, 2 di Napoli, 3 di Catania, 1 di Palermo e 17 di origine maghrebina, tunisini e algerini, domiciliati a Vittoria e Comiso nel ragusano.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php