Orazio Licandro, coordinatore nazionale dei Comunisti italiani, ripercorre le tappe salienti dell’ennesima sconfitta dei rossi di Sicilia. Dall’Idv in corsa solitaria all’affaire "residenza" che ha portato alla candidatura Marano.