Live Sicilia

REGIONALI

Fava: "I delusi del Pd mi sostengano"


Articolo letto 1.567 volte
VOTA
1.3/5
8 voti

, Politica
"Credo che molti dirigenti, amministratori ed elettori siciliani del Pd vivano in queste ore con grande disagio l'accordo elettorale con l'Udc e l'imposizione di un candidato da parte del partito di Casini. A quei dirigenti, a quegli amministratori e a quegli elettori mi rivolgo per costruire insieme un percorso che affranchi finalmente la politica siciliana dall'esperienza recente ed infelice dei governi Cuffaro e Lombardo". Lo dice Claudio Fava, candidato alla presidenza della Regione siciliana, commentando il sostegno a Crocetta (Pd) dell'Udc.

"Sono pronto a essere il loro candidato, in nome di un progetto politico - aggiunge - che voglia restituire ai siciliani un governo libero da obbedienza, da clientele, senza reticenze. La debolezza della destra, il fallimento del progetto di Lombardo e le ambiguità dell'Udc che continua a imbarcare profughi del Pdl e del Mpa ci offrono una straordinaria opportunità per cambiare il corso della storia della Sicilia, riscattando una politica fino ad oggi piegata sempre alle ragioni del consenso e delle clientele".

"E ciò a patto di trovare il coraggio per una scelta che non sia di mediazione. La rivoluzione promessa da Crocetta è durata appena un giorno, poi il rivoluzionario s'é alleato con il partito di Cuffaro. Io non prometto rivoluzioni ma cambiamento, coerenza, trasparenza nelle parole e nelle intenzioni. Spero che quella parte del Pd che intende davvero voltare pagina in Sicilia voglia ritrovarsi con me in questa sfida".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php