Live Sicilia

TERREMOTO IN EMILIA

I morti salgono a 17, aperta un'inchiesta


Articolo letto 703 volte
VOTA
0/5
0 voti

17, capannoni, emilia, giorgio napolitano, inchiesta, morti, terremoto
E' stato recuperato il corpo di Biagio Santucci, l'operaio disperso sotto le macerie del capannone della Haematronic di Medolla. Il bilancio delle vittime del sisma sale così ufficialmente a 17. Il Procuratore capo di Modena Zincani ha annunciato l'apertura di un inchiesta sulle vittime dei crolli ed criticato la "politica industriale suicida a livello nazionale sulla costruzione di questi fabbricati". Accuse anche dal presidente Napolitano sulle "politiche pubbliche inadeguate sul lato della prevenzione". Napolitano ha invitato ad "avere fiducia a non piangerci addosso" ed ha chiesto di concentrarsi sulla ricostruzione, senza polemizzare sulla parata del 2 giugno. I sindacati hanno deciso invece il rinvio della manifestazione unitaria sul lavoro prevista sempre per il 2 giugno.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php