Live Sicilia

VIDEOFORUM DI LIVESICILIA

Catania: "Controlli a sorpresa
nelle delegazioni comunali"


Articolo letto 1.628 volte
VOTA
0/5
0 voti

assessore, comune palermo, giusto catania
Controlli a sorpresa nelle postazioni decentrate del comune. E' questo uno dei primi provvedimenti annunciati dall'assessore Giusto Catania, primo ospite dei videoforum che Livesicilia farà con i componenti della giunta Orlando. Un confronto diretto con i lettori, che hanno posto al responsabile per il Decentramento e la Partecipazione democratica alcune domande sui primi passi della nuova amministrazione.

“Andrò a sorpresa negli uffici decentrati, che sono il primo punto di incontro con i cittadini e vedremo cosa non funziona”, ha detto l'assessore che ha anche convocato per lunedì mattina una riunione tecnica per la riapertura della sede comunale di Partanna Mondello chiusa per crolli.

Un'amministrazione che si apre anche al contributo dei cittadini - “Emaneremo un bando per chiedere, a titolo gratuito, un aiuto per la città” - mediante social network e il nuovo sito internet, annunciato anche in campagna elettorale.

Sulle circoscrizioni e la loro utilità, Catania ha aggiunto: “Il costo ammonta a 2,7 milioni di euro l'anno, che possono essere tanti se non funzionano e pochi se invece forniscono servizi ai cittadini. Apriremo le otto case comunali e metteremo in rete le delegazioni, in vista anche del passaggio alle municipalità. Migranti? Siamo pronti a dare la cittadinanza a tutti i non italiani e ad inaugurare l'assemblea dei popoli della città”.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php