Live Sicilia

Eventi

Arriva in Sicilia
la Carovana antimafie


Articolo letto 2.413 volte
VOTA
0/5
0 voti

antimafia, carovana antimafie 2012, programma, sicilia, Zapping
Sbarca in Sicilia la Carovana internazionale antimafie 2012. Giovedì 31 maggio alle 8.30 la Carovana traghetterà da Villa San Giovanni a Messina, e da lì si muoverà a toccare Barcellona e Furnari.

Venerdì 1 giugno è invece previsto l'arrivo a Palermo, dove la manifestazione sarà ospitata a Palazzo Steri per una giornata densa di incontri, seminari e laboratori, sposandosi anche con il contestuale evento "Una marina di libri", il festival del libro palermitano che apre i battenti allo Steri nella stessa giornata.

Sabato 2 giugno la Caravana si sposterà a Castellammare del Golfo, quindi il 3 giugno a Bivona, Campofranco e Sutera. Il 4 giugno sarà la volta di Leonforte e Niscemi, mentre il 5 giugno il percorso dovrebbe toccare Catania e Acireale.

 

Ecco tutte le tappe e gli appuntamenti

Giovedì 31 maggio

Villa San Giovanni- Messina

h. 8.30/9.00: Carovana per terra e per mare, nel ricordo di Melissa Bassi. La Carovana Antimafia, dalla Calabria alla Sicilia.

Barcellona

h. 10.30 - Ospedale Psichiatrico Giudiziario, sala teatro: “Un errore umano” di e con Gigi Borruso, Transit produzioni. Interventi di Nunziante Rosalia, direttore OPG, Maria Teresa Collica, Sindaco di Barcellona, Alessandro Campo, presidente circolo Arci “Città Futura”

Furnari

h.15.00/17.00 - scuola media “G.Meli”: Gli studenti delle scuole del circondario (Furnari, Falcone, Terme Vigliatore, Mazzarrà S’Andrea, Tripi, Novara di Sicilia, Barcellona p.g., Milazzo) incontrano Gaetano Paci, magistrato * (in attesa di conferma) e Calogero Parisi, presidente coop. Lavoro e non solo

h.17.30/19.30 - scuola media “G.Meli”: Incontro pubblico: “Ambiente, territorio, tutela della salute, connivenze mafiose: un caso emblematico, la discarica di Mazzarà”. Introduce Carmen Cordaro, presidente comitato territoriale Arci Messina. Modera Manuela Modica, giornalista. Intervengono: Antonio Mazzeo, giornalista & peace researcher, Gaetano Paci, magistrato* (in attesa di conferma), Tonino Genovese, Segretario Generale Cisl Messina, Alfio La Rosa, dipartimento Ambiente e territorio CGIL Sicilia, Gioacchino Messina, Presidente circolo Arci Senza Confini Furnari

h.20:00 - Circolo Arci Senza confini: Aperitivo eco-sostenibile della legalità con i prodotti delle cooperative Liberaterra

h.21:00 - Piazza Marconi: Pensieri sulla legalità democratica e su un mondo migliore senza le mafie

h.21:30 - Piazza Marconi: Concerto con Fortunato Sindoni, I Malanova, Nati a Sud (Ciaudà & Pippo Barrile)

 

Venerdi 1 giugno

Palermo

10.00 - Palazzo Steri: Seminario/laboratorio “Il gioco come percorso educativo e di interazione sociale” Intervengono: Lino D’Andrea, presidente nazionale Arciragazzi membro dell'Osservatorio Nazionale Infanzia e adolescenza, Francesco Camuffo, responsabile politiche infanzia e adolescenza Arci nazionale, Salvo Lipari, presidente Arci Palermo; Agnese Ciulla, assessore alle politiche sociali del comune di Palermo

A seguire animazione con bambin* e ragazz*

h.11.00 - Palazzo Steri: Forum sui Beni confiscati: promozione e utilizzo. Un confronto tra le esperienze. Intervengono: Acli, Arci, Agesci, Centro Pio La Torre, Cgil, Cisl, Uil, Legambiente, centro Padre Garau, Consorzio LiberaTerra Mediterraneo

h. 18.00 - Palazzo Steri (in collaborazione con Una marina di libri e Libreria Khalesa): “Diario in circolo”. Reading con gli autori Andrea Bajani, Michela Murgia, Paolo Nori, Giorgio Vasta.

h. 21.00 - Palazzo Steri, Chiesetta (in collaborazione con Una marina di libri e centro Pio La Torre) : Interviene Rita Borsellino. Un errore umano” di e con Gigi Borruso, Transit produzioni

 

Sabato 2 giugno

Castellamare del Golfo

h.11.00 - luogo da definire: Dibattito su “Porto e Tutela del territorio”. Modera Rino Giacalone, Libera Trapani. Intervengono Emanuele Nicosia (professionisti liberi), Mimmo Fontana (Legambiente)

 

Domenica 3 giugno

Bivona

h. 10.30 - piazza San Giovanni: Arrivo della carovana, allestimento mostre

h.13.00: Pranzo della legalità democratica con i prodotti delle cooperative di LiberaTerra dell’Alto Belice Corleonese (Lavoro e non solo, Placido Rizzotto, Pio La Torre)

Campofranco e Sutera

h. 16.30: Arrivo a Campofranco - allestimento mostre

h. 17.00 - Campofranco, piazza da definire: Animazione con bambine e bambini, ragazze e ragazzi

h. 18.00 -Sutera: Arrivo furgoni, allestimento spazi

h. 18.00 - Campofranco, piazza da definire: Esibizione Orchestra Istituto comprensivo Campofranco-Sutera

h. 19.00 – Campofranco, piazza da definire: Partenza della Marcia della legalità democratica. Apre la Marcia Rachid Berradi, atleta olimpionico.

h. 20.00 – Sutera, piazza Calogero Zucchetto: Passaggio della Marcia della legalità democratica.

h. 20.15 – Sutera, piazza Sant’Agata: Arrivo della Marcia della legalità democratica.Intervengono: Raffaele Palma (collega di Calogero Zucchetto), Gero Di Francesco (sindaco di Sutera), un rappresentante della Carovana Antimafia, Luciano Cirri, (segretario regionale SILP CGIL Sicilia), Franco Iudici (Cisl Gela), Associazioni Soter e Koiros

h. 21.00 – Sutera, piazza S. Agata: Nonò Salomone, Gruppo musicale di Sutera, Gruppo musicale di Mussomeli, Ciaudà in concerto

 

Lunedì 4 giugno

Leonforte

Niscemi

h. 17.00 - Sughereta di Niscemi, c.da Ulmo: Passeggiata ecologica nella sughereta; dal paradiso delle querce all’inferno delle antenne

h. 18.00 - Sughereta di Niscemi, c.da Ulmo, di fronte a impianto MUOS: conferenza stampa (in diretta streaming). Saranno presenti i giornalisti Oliverio Beha, Antonio Mazzeo, Nino Amadore, Attilio Bolzoni* (in attesa di conferma); Paolo Beni, presidente nazionale Arci, Luigi Ciotti, presidente nazionale Libera, Anna Bucca, Presidente regionale Arci Sicilia, Umberto Di Maggio, responsabile regionale Libera Sicilia, i rappresentanti del movimento no muos, i sindaci della zona, deputati italiani e europei.

h. 20.00 - piazza Matrice: Parole, suoni e immagini per dire No al MUOS, e per un Mediterraneo di pace. Intervengono:Oliviero Beha, Luigi Ciotti (Libera), Cisco* (in attesa di conferma), Peppe Voltarelli, Claudio Lombardo e Raffaella Bolini (Arci), Antonio Riolo, (segreteria regionale CGIL Sicilia), Alessandro Cobianchi, responsabile nazionale Carovana Antimafie

Concerto di Toti Poeta

 

Martedì 5 giugno (Programma in via di definizione)

Catania

h. 9.00 - Istituto Comprensivo Dusmet: Arrivo della carovana

h. 11.00: Incontro con le scuole secondarie. Intervengono: Piergiorgio Morosini*, magistrato (in attesa di conferma), Mariagiovanna Italia, presidente comitato territoriale Arci Catania, Giuseppe Strazzulla, Libera Catania.

Acireale

h. 13.30: Il territorio e i beni comuni come progetto politico. La Carovana Antimafia incontra Mauro Mangano, sindaco di Paternò e Valerio Marletta, sindaco di Palagonia

A seguire: pranzo della legalità democratica

h. 18.00: L’omertà. Declinazione in 4 tem(p)i: Usura – Violenza sulle donne – Pedofilia - Lavoro

h. 21.00 - cortile collegio Santonoceto, corso Umberto 192: Concerto con Davide Di Rosolini, Ciaudà

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php