Live Sicilia

Mercato rosanero

Bradley sempre più vicino
Brienza scalpita per tornare


Articolo letto 1.908 volte
bradley, brienza, denis, ilicic, kurtic, Massimo Donati, mercato, miccoli, migliaccio, silvestre, Sport

Giornata di trattative in casa rosanero. Per Bradley (nella fotto) è questione di dettagli mentre Brienza, parlando con Live Sicilia, dichiara di aspettare con ansia la fumata bianca per il ritorno al Palermo. Migliaccio verso l'Atalanta, Donati resta.


Nel giorno in cui Zamparini “duella” con il premier Monti sull’importanza o meno del calcio italiano, il presidente riesce anche a trovare il tempo per pensare alla costruzione del suo nuovo Palermo. Una giornata di mercato, comunque, non proprio scoppiettante, a causa anche della vicenda scommesse che tiene banco da ieri.

I rosanero, però, si avvicinano sempre più a Bradley del Chievo Verona. La trattativa è già stata avviata, Zamparini è fiducioso, e nel giro di pochi giorni dovrebbe esserci la fumata bianca. Bradley avrebbe già accettato la destinazione rosanero ma aspetta ancora un ritocco sull’ingaggio da percepire e fino a qualche giorno fa sperava nella chiamata di una big. Il Palermo è comunque in vantaggio anche perché al Chievo andrebbe Kurtic; il suo agente conferma: “Kurtic adesso è pronto a tornare in Serie A: ha tante offerte, se dobbiamo scegliere la più gradita è quella del Chievo, vedremo poi se le esigenze nostre saranno uguali a quelle delle società interessate”. Insomma cosa fatta.

Manca solo l’ufficialità per il ritorno di Franco Brienza che a LiveSicilia parla così: “Attendo anche io – dichiara – per me il Palermo è sempre il Palermo. I miei migliori momenti li ho vissuti in rosanero e spero di tornare. Il Brienza di ora può ancora fare tanto, è un giocatore sano che vuole solo dimostrare sempre di più il suo valore”. Oggi pomeriggio incontro tra Palermo e Atalanta. Oggetto della discussione è Massimo Donati, calciatore che piace e non poco ai nerazzurri. Il Palermo però non sembra voler cedere il centrocampista ex Bari, dichiarato incedibile dal club di viale del Fante. Ma durante questo incontro si è anche parlato di altri calciatori.

Migliaccio si avvicina sempre più alla corte orobica, posizione di stand by invece per Gabbiadini che resta un obiettivo del Palermo, ma l’Atalanta chiede tanto. Il Palermo ha sondato il terreno anche per Denis, punta che piace tanto a Perinetti. Anche in questo caso la richiesta del club nerazzurro è piuttosto esosa. Fronte cessioni, la Lazio sembra essere sempre interessata a Ilicic: “E' tutto nelle mani del presidente Zamparini – precisa il procuratore Ruznic - deve decidere lui cosa fare. Non so che offerte ha ricevuto, quest'anno ci sono stati dei problemi e Josip ha bisogno di una stagione da protagonista. E' presto per capire se rimarrà a Palermo o meno, da parte nostra non abbiamo voluto avere contatti con altre società, vogliamo prima parlare con il Palermo. La Lazio? Sì, è vero, ho letto di questo interesse, non so se hanno parlato con Zamparini".

Per Miccoli ancora tutto fermo, il capitano rosanero è in attesa dell’incontro con la società. Crescono comunque le percentuali di permanenza, anche perché non sono arrivate offerte allettanti. La Roma sembra essere in netto vantaggio su tutti per Silvestre, il club giallorosso però non vorrebbe spendere gli otto milioni di euro chiesti da Zamparini.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento