Live Sicilia

IL MERCATO ROSSAZZURRO

Catania, Sforzini del Grosseto
il nome nuovo per l'attacco


Articolo letto 1.486 volte
bonanno, calciomercato, Catania, gasparin, grosseto, josè angel, lo monaco, maran, marcolin, marino, maxi lopez, Montella, roma, rossi, salerno, serie a, sforzini, Catania, Sport

L'attaccante del Grossetto (nella foto) potrebbe arrivare in rossazzurro con il direttore sportivo Nicola Salerno. E' lui l'uomo mercato scelto da Pulvirenti per affiancare l'ad Sergio Gasparin. Da Montella a Maxi Lopez, ecco tutti gli altri movimenti di mercato.

VOTA
0/5
0 voti

Ormai manca solo l’ufficialità, ma sarà Nicola Salerno il prossimo direttore sportivo del Catania. L’attuale uomo mercato del Grosseto attende la conclusione del torneo di serie B per annunciare il proprio addio alla società toscana e approdare in Sicilia. All’inizio della prossima settimana, con ogni probabilità, l’ufficializzazione del trasferimento all’ombra dell’Etna e la presentazione alla stampa. Pippo Bonanno, invece, ricoprirà il ruolo di direttore tecnico e figura di collegamento tra dirigenza e squadra. Completato lo staff societario, con Sergio Gasparin nuovo amministratore delegato al posto di Lo Monaco, ci si potrà concentrare sulla ricerca dell’allenatore. I nomi sono sempre quelli di Marcolin, Marino, Rossi e Maran, con il primo in pole position. Da non escludere, tuttavia, un’eventuale conferma di Montella. L’ostruzionismo di Pulvirenti e la tentazione Villas Boas, infatti, hanno indotto la Roma a rallentare la trattativa che potrebbe riportare il tecnico campano sulla panchina giallorossa. La prossima settimana potrebbe rivelarsi decisiva in un senso o nell’altro.

I contatti lungo l’asse Roma-Catania non riguardano solamente l’Aeroplanino. La società etnea, infatti, ha chiesto informazioni su Josè Angel, come confermato dallo stesso terzino spagnolo che comunque chiude le porte ad un suo trasferimento in Sicilia: “La società ha pensato di cedermi – ammette l’ex calciatore dello Sporting Gijón –. C’è un interesse del Catania per me, ma non accetterei questa destinazione. Se devo lasciare la Roma, preferisco la Liga e il Valencia sarebbe una bella occasione, anche perché gioca in Champions League”.

Per il ruolo di guardapali il nome nuovo è quello di Alberto Frison. Con Lotito tentato di riportare alla base Carrizo, il Catania si starebbe guardando attorno per trovare un sostituto all’altezza. L’estremo difensore vicentino già piaceva parecchio a Lo Monaco, tuttavia nella scorsa sessione di mercato l’affare non è andato in porto. L’unica difficoltà potrebbe riguardare l’intenzione del club veneto di giocare al rialzo, ma un’eventuale retrocessione dei biancorossi potrebbe facilitare il compito di Salerno.

Per il reparto avanzato, invece, si pensa a Sforzini, centravanti che a Grosseto sta vivendo una seconda giovinezza. La trattativa, in questo caso, non incontrerebbe particolari intoppi, considerando i buoni rapporti tra il futuro ds rossazzurro e il club toscano. Il costo del cartellino si aggirerebbe attorno al milione e mezzo di euro. Per un attaccante che potrebbe arrivare, uno che tornerà per ripartire a titolo definitivo. Stiamo parlando di Maxi Lopez, che non resterà al Milan. La società rossonera ritiene troppo onerosa la cifra fissata per riscattare il giocatore (8,5 milioni di euro). Probabile un trasferimento all'estero, con il Tottenham in pole position.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento