Live Sicilia

SANT'AGATA DI MILITELLO


Articolo letto 853 volte
VOTA
0/5
0 voti

Ieri pomeriggio, gli agenti del commissariato di S.Agata di Militello hanno arrestato Giuseppe Pedalà (nella foto), quarantatreenne originario e residente a Sant’Agata, pregiudicato, accusato dei reati di lesioni personali, danneggiamento, violenza privata e resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo, in evidente stato di ebbrezza, si era recato presso un bar di via Vittorio Veneto nel centro di Sant’Agata dove aveva chiesto di consumare altri alcolici. Al rifiuto del gestore del bar, Pedalà avrebbe perso ogni controllo, scagliando bicchieri, distruggendo bottiglie di liquori, danneggiando il registratore ed altre suppellettili. Inutili i tentativi del gestore del bar di calmarlo o quantomeno bloccarlo. L’arrestato, solo dopo averlo preso a pugni e averlo colpito con un portatovaglioli in metallo, si è finalmente allontanato. Poi è tornato - secondo la ricostruzione degli inquirenti - con un coltello, trovando sul posto la polizia. E sono scattate le manette.




/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento