Live Sicilia

L'interpello del dirigente

La replica della Regione:
"Atto rivolto a personale interno"


Articolo letto 1.133 volte
VOTA
0/5
0 voti

camminatori, concorso interno, regione siciliana, Politica
Con riferimento all’articolo “non basta nemmeno Internet. La Regione cerca camminatori”, al fine di rendere completa l’informazione, si precisa che l’atto d’interpello è rivolto esclusivamente a personale interno all’amministrazione regionale e fra questi - 60 funzionari direttivi (categoria D), 20 collaboratori (categoria B), 30 operatori (categoria A - per garantire servizi di portierato, commesso di piano, movimentazione pratiche nonché qualunque altra attività di supporto ai servizi di ufficio).

Non si rileva nell’atto d’interpello nessun riferimento a “camminatori” così come riportato nell’articolo a cui si fa riferimento. Spiace constatare che il titolo dell’articolo – per il quale non è stato richiesto alcun chiarimento agli Uffici dell’Assessorato Infrastrutture – abbia ingenerato aspettativa di potenziali nuove assunzioni in tanti soggetti che stanno inviando le proprie richieste che resteranno deluse dalla comunicazione che l’atto è unicamente destinato a personale già di ruolo nell’Amministrazione regionale, e non a nuove assunzioni.

Prendiamo atto della precisazione, la notizia è stata tratta da un lancio dell'agenzia Ansa.
La redazione


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php