Live Sicilia

AMBIENTE

Mare, alla Sicilia cinque "bandiere blu"


Articolo letto 3.040 volte
VOTA
0/5
0 voti

ambiente, bandiera blu, mare, mare sicilia, sicilia, Zapping
La Fee italiana (Fondazione per l'educazione ambientale) ha consegnato alla Sicilia cinque bandiere blu, il riconoscimento assegnato alle località turistiche balneari che rispettano criteri relativi alla gestione del territorio.

In Sicilia le spiagge degne del simbolo della FEE sono : Lipari-Lipari/Vulcano (Messina); Ispica-Santa Maria del Focallo/Ciricà, Pozzallo, Ragusa-Marina di Ragusa (Ragusa); Menfi (Agrigento). Esclusa quest’anno la spiaggia di Marina di Cottone nel Comune di Fiumefreddo, in provincia di Catania e Marina di Modica.

La bandiera blu sancisce la conformità con i valori previsti dalla Direttiva europea sulle acque di balneazione e sugli scarichi, all'assenza di discariche urbane o industriali in prossimità delle spiagge ed anche con i servizi a favore dei bagnanti e la eco sostenibilità. La Sicilia non esce bene da questa iniziativa visto che delle 246 spiagge italiane solo cinque sono siciliane a fronte di una costa estesissima.

L'obiettivo principale dei programmi FEE è la diffusione delle buone pratiche ambientali, attraverso molteplici attività di educazione, formazione e informazione per la sostenibilità. "La situazione economica internazionale – ha detto Claudio Mazza, Presidente della Fee Italia – e una domanda turistica sempre più attenta all’ ambiente, impongono senza più ritardi, alle Amministrazioni locali, delle scelte concrete in chiave di sostenibilità e qualità".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php